Peculiarità del giocatore di basket e presupposti fisici: idee applicative e valutative per il settore giovanile

Luca Briziarelli sarà il relatore al CONVEGNO INTERNAZIONALE di Giugno, la sua relazione sarà incentrata sul settore giovanile tema di grande attualità per il nostro movimento.

Abstract
Breve introduzione rivolta a definire un modello del giocatore di basket, tra aspetti più o meno consolidati e condivisi. Vengono sottolineate alcune peculiarità che hanno, via via negli anni, sempre piu influenzato la mia programmazione nella definizione di obiettivi chiari, con differenze ma anche con un filo conduttore attraverso le varie fasce di età.
L’idea centrale è quella di migliorare l’atleta a muoversi agilmente e con efficacia in tutte le direzioni con particolare attenzione alla lateralità e posteriorità, nonché alla capacità di risolvere situazioni di contatto fisico. Tutto questo presuppone un’ attenzione particolare allo sviluppo e al miglioramento di alcuni prerequisiti, quali la rapidità dei piedi, la capacità di abbassare il baricentro e la forza e propriocezione del “core”. Questi tre aspetti determinano il riferimento continuo per qualsiasi lavoro proposto con la dovuta differenziazione nell’uso dei mezzi in base all’età.

Continua a leggere nella pagina dedicata alla presentazione dei relatori del Convegno di Pistoia.

Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.