Il riscaldamento pre-partita: stretching statico o stretching dinamico?

Di: Josè Fernandez

Uno degli obiettivi di qualsiasi tipo di riscaldamento è quello di assicurare una miglior efficienza di movimento e una funzionalità muscolare e allo scopo di acquisire queste e, un ROM ottimale e un minor ritardo di eccitazione neuromuscolare dovrebbe essere uno degli aspetti da considerare.
La ricerca mostra l’impatto positivo che gli esercizi di routine di stretching dinamico hanno sulla prevenzione degli infortuni così come per le azioni preposte alla velocità  e all’agilità.

Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.